Anthony Scaramucci: la frenesia di GameStop evidenzia i punti di forza di Bitcoin

Anthony Scaramucci di SkyBridge Capital spiega come il prezzo delle azioni alle stelle di GameStop sia in realtà positivo per Bitcoin e la finanza decentralizzata.

GameStop, una società finalizzata alla vendita di videogiochi fisici in difficoltà negli ultimi anni, ha visto il suo prezzo delle azioni esplodere con percentuali a tre cifre negli ultimi giorni, poiché un gruppo di trader di un gruppo designato di Reddit ha deciso di agire contro Wall Street.

Anche se questo sviluppo piuttosto curioso sembra lontano dalla scena delle criptovalute, il co-fondatore di SkyBridge Capital Anthony Scaramucci crede che metta in evidenza i meriti della natura decentralizzata del BTC.

Cosa succede con le azioni GameStop?

Con sede a Grapevine, Texas, GameStop è una società di videogiochi ed elettronica di consumo che ha sofferto l’emergere di giochi online e centri commerciali e negozi chiusi a causa della pandemia COVID-19.

Di conseguenza, Wall Street ha creduto fermamente che le azioni della società dovessero crollare e aveva aperto molte posizioni corte. Tuttavia, è qui che la comunità Reddit è entrata in gioco.

Un gruppo che va sotto il nome di r/WallStreetBets, con oltre due milioni di iscritti, ha deciso di agire contro il titolo più corto dei mercati americani, secondo la CNBC. Dato che un numero significativo di persone ha seguito la mossa, ha portato ad uno short squeeze, e i venditori allo scoperto hanno perso più di 5 miliardi di dollari in totale.

Le azioni GameStop si sono trasformate in una frenesia o in un meme stock. Alcuni utenti di Reddit si sono vantati dei profitti a sei cifre, ma altri hanno detto che non avrebbero venduto fino a quando il prezzo non fosse salito a 1.000 dollari. Finora, GME è salito da 43 a 148 dollari (255%) in meno di una settimana.

Inoltre, ha attirato l’attenzione del famoso investitore „Big Short“ Michael Burry e l’amante dei meme – Elon Musk. Dopo che il CEO di Tesla ha twittato su GME ieri sera, il prezzo delle azioni è salito alle stelle a 240 dollari nel trading after-hours.

Un bene per Bitcoin e la decentralizzazione?

Mentre sembra in superficie che questi sviluppi abbiano una connessione minima con l’industria delle criptovalute, Anthony Scaramucci non è d’accordo.

Crede che questo particolare fenomeno abbia esemplificato il potere della decentralizzazione finanziaria – l’idea alla base del Bitcoin. Le persone che hanno un accesso più facile agli sforzi di investimento, un tempo insulari e altamente concentrati, grazie agli smartphone e al trading a basso costo, hanno „democratizzato“ il campo.

„L’attività in GameStop è più una prova di concetto che Bitcoin funzionerà. Come si fa a battere la folla decentralizzata? Questo per me è più un’affermazione sulla finanza decentralizzata“.

La grande società di investimento statunitense SkyBridge Capital, che Scaramucci ha co-fondato, ha lanciato un fondo Bitcoin all’inizio di quest’anno con un investimento iniziale di 25 milioni di dollari. Ha notato che l’importo totale è più che raddoppiato a 60 milioni di dollari in meno di un mese, mentre SkyBridge ha un’esposizione complessiva BTC di quasi 400 milioni di dollari.